Russia – Cronologia delle ultime azioni dirette (dicembre-gennaio)

tratto da actforfree

trad. parolearmate.noblogs.org

I risultati falsificati delle elezioni parlamentari sono stati occasione per migliaia di scontenti di esprimere il loro disaccordo con l’autorità durante cortei di massa in tutta la Russia. Allo stesso tempo sono cresciute enormemente le azione dirette collegate con il sabotaggio delle istituzioni statali

13/12/2011 – Nei distretti urbani di Mosca: Donskoy e Novogireevo sono state distrutte le vetrine degli uffici del partito al potere Russia Unita. Azione fatta da anonimi.

15/12/2011 – Nella città di Yuzhno-Sakhalinsk ignoti combattenti per la libertà hanno attaccato col fuoco la sede locale di Russia Unita.

22/12/2011 – Un gruppo di anarchici insorti ha dato fuoco durante la notte alla sede di Russia Unita nel distretto Ivanovskoe (Mosca).

Nella loro dichiarazione i compagni hanno dichiarato: Abolire il regime di Putin non è abbastanza. I nuovi leader del paese non potranno governare in accordo con gli interessi della gente. Lo stato è il problema. La nostra alternativa è basata sui principi della libertà, dell’uguaglianza e della solidarietà. In una tale società tutte le decisioni verranno prese dalle assemblee popolari. Ecco il modo di soddisfare i nostri diritti e interessi e non quelli della minoranza privilegiata degli oppressori. E’ l’ora di azioni risolute!

Video – http://blackblocg.info/media/video/22_12_11_edro_entuziastov.flv

23/12/2011 – Nella città di Ufa il gruppo rivoluzionario “Spravedlivost” (Giustizia) ha bruciato la sede centrale del partito Russia Unita.

Video http://spravedlivost.do.am

24/12/2011 – Nella città di Krasnodar la sede di Russia Unita è stata attaccata da anarchici in serata. I compagni hanno rotto alcune vetrine e urlato slogan davanti agli sguardi stupiti della gente.

30/12/2011 – Membri del gruppo Revolutionary Insurgent Army hanno attaccato la sede del presidente plenipotenziario a San Pietroburgo N. Vinnichenko con fumogeni.

Video – http://blackblocg.info/media/video/301211_spb_polpred.flv

31/12/2011 – Il collettivo artistico Voyna (Guerra) ha bruciato un veicolo della polizia per il trasporto dei detenuti.

Video – http://blackblocg.info/media/video/311211_spb_vojna_avtozak.flv

Nella stessa notte la sede di Russia Unita è stata bruciata nella città di Kaliningrad. Buon anno!

3/1/2012 – Ancora a Kaliningrad – molotov contro la finestra della sede di Russia Unita.

9/1/2012 – Ignoti attaccano la sede centrale di Russia Unita nella zona nord-ovest di Mosca.

10/1/2012 – A mosca un gruppo guerrigliero anarchico ha dato fuoco alla locale stazione di polizia sita in Lenskaya street.

20/1/2012 – Nella città di Sarov la mercedes di un membro dell’amministrazione è stata completamente bruciata dal fuoco appiccato da ignoti ribelli urbani.

Rivoluzione e Libertà! Solidarietà internazionale dalla Russia!

 

This entry was posted in azioni dirette. Bookmark the permalink.