Atene – Venditori ambulanti e anarchici respingono assalti della polizia

da occupiedlondon.org

http://www.youtube.com/watch?feature=player_embedded&v=sjxtswszm-M

trad. cenere(at)inventati.org

Le traverse della ASOEE, Facoltà di Economia di Atene, sono spesso diventate teatro di una battaglia oscura, di recente. Migranti venditori ambulanti che cercano di vendere la propria merce sono stati spesso attaccati e arrestati (e confiscati i loro prodotti) da decine di poliziotti antisommossa, reparti motorizzati DELTA e altro.

Lentamente ma con costanza, i venditori ambulanti hanno iniziato a organizzare una difesa elementare. Insieme agli anarchici solidali (alcuni dei quali studenti della ASOEE) hanno recentemente tentato di respingere la polizia ovunque essa decidesse di attaccare, e di cancellare praticamente i loro tentati raid.

Il video stupefacente è uno di questi esempi, di ciò che succede ad un’unità antisommossa che cerca di sgomberare una delle strade vicino la ASOEE.

La gente contrattacca! (Per piacere ignorate il commento razzista del cittadino terrorizzato che gira il video).

This entry was posted in azioni dirette and tagged . Bookmark the permalink.