Santiago del Cile – Attentato contro la compagnia aerea cilena LAN

fonte: stampa cilena,
23.03.10

Una bomba è scoppiata stanotte in calle Presidente Riesco, Las
Condes. Dalle informazioni dei Carabineros alla stampa, l’incidente
s’è verificato in un ufficio della compagnia LAN, verso la
19.30 di martedì, 23 marzo.
Personale del Grupo de Operaciones Policiales Especiales (Gope) de Carabineros, assieme a
Labocar, sta lavorando in queste ore, mentre il portavoce della
Procura, Mario Schilling, ha affermato che l’attentato ha provocato
solo “danni minori”. Ha aggiunto: “si tratta di un
ordigno artigianale… non ha provocato danni strutturali o
collaterali”, né ha colpito persone. Sul posto non sono
stati trovati dei volantini e nemmeno ci sono impronte digitali.

La polizia ha trovato un altro ordigno in un cassonetto posto vicino
all’edificio in cui si trova l’ufficio colpito.

Presente anche il procuratore speciale per il “caso
bombas
“, Xavier Armendáriz. L’incidente è avvenuto a poche ore
dall’attentato al Banco de Chile di fronte al mall Plaza Vespucio, a
La Florida.

This entry was posted in azioni dirette and tagged . Bookmark the permalink.