Manifest/Azioni per Lambros

Nonostante il fatto che la polizia sostenga che Lambros
Fountas
fosse un membro
chiave di un gruppo terroristico, gli anarchici di Atene e Salonicco
hanno lanciato una grande campagna in sua solidarietà.

Una dimostrazione in sua memoria si è tenuta oggi, 20 marzo,
proprio sul posto in cui il compagno anarchico è stato
assassinato. Altro presidio solidale a Salonicco.

Proprio sul punto in cui è il compagno è caduto, è stato
collocato lo striscione che dice: “
Lambros
è uno di noi
“.

Intanto, dopo la bomba che ieri ha colpito la sede centrale del gruppo
neo-nazista Golden Dawn, oggi, alle ore 16.00 un’altra bomba è
esplosa presso la direzione della polizia per gli immigrati, ad
Atene. In entrambi gli attacchi ci sono state delle telefonate ai
giornali che hanno dato un preavviso di 20 minuti per far evacuare la
zona e pertanto non c’è stato alcun ferito.
Durante l’ultima settimana, diversi attacchi incendiari ad Atene, Ioannina e
Salonicco contro lo Stato ed il Capitale.

This entry was posted in azioni dirette and tagged , . Bookmark the permalink.