Indonesia – Aggiornamento sul processo a Eat e Billy

fonte: negasi-negasi.blogspot.com/2012/02/reportase-sidang-perdana-dua-kombatan.html

tratto da actforfree

trad. parolearmate.noblogs.org

L’attacco politico della Cellula Long Live Luciano Tortuga – FAI Sezione Indonesiana contro un bancomat della BRI bank situato in Affandi street, Mrican Caturtunggal, Depok in Sleman Regency, ha affrontato la prima udienza il 31 gennaio 2012. I due combattenti sociali, Billy Augustan (Billy) e Reyhard Rumbayan (Eat) hanno rivendicato l’attacco, e sono stati accusati di molteplici reati dagli accusatori nella prima udienza al tribunale di Sleman.

Gli avvocati dei combattenti sociali sono due : Andi Suryo Awalludin e Hillarius NG Merro non hanno scelto di non fare obiezione ai giudici. Davanti al giudice capo, Mulyanto, i tre accusatori : Wiwik Triatmini, Wahyu Handoko e Tri Widi hanno letto alternativamente le accuse. In questo caso, due combattenti sociali (Eat e Billy) sono accusati degli stessi reati ma con ruoli diversi.

Le accuse:

Capitolo 7 della legge n. 15 del 2003 riguardo l’implementazione della legge n. 1 del 2002 riguardo la lotta al terrorismo.

Capitolo 15 della legge n. 15 del 2003 riguardo l’implementazione della legge .1 del 2002 riguardo la lotta al terrorismo.

Capitolo 170 sezione 1 del codice penale riguardo azioni criminali congiunte e violente contro persone.

Capitolo 187 sezione 1 del codice penale riguardo azioni incendiarie.

Capitolo 406 sezione 1 del codice penale riguardo distruzione di proprietà altrui.

Le ultime due accose sono relative al capitolo 55 sezione 1 del codice penale riguardo le azioni congiunte contro la legge.

Dopo l’udienza, il procuratore Wiwik Triatmini si è rifiutato di commentare il motivo dietro all’accusa di cinque diversi capitoli in un caso solo. Triatmini ha rinviato al capo della sezione criminale come persona che può spiegarlo. Triatmini si è anche rifiutato di dare i dettagli sul perché abbiano usato il Terrorism Act in questo caso, e ha negato anche i motivi perché ancora non ha letto i verbali delle indagini.

Dopo l’ascolto delle accuse, non ci sono state obiezioni da parte degli avvocati. Andi Suryo Awalludin ha detto che le accuse non contengono alcuna violazione riguardo luoghi e fatti.

Comunque, Awalludin ha profondamente criticato il fatto che l’accusa abbia usato il Terrorism Act e altri capitoli in questo caso. Ha detto che l’azione fatta dai due combattenti non è terrorismo perché non ci sono materiali esplosivi nell’azione contro il bancomat della BRI Bank. Awalludin ha detto che l’accusa ha imposto l’uso dell’Act. Inoltre ha detto che il Terrorism Act non può essere usato in questo caso. Perché i due combattenti non sono membri di una rete terrorista in Indonesia (come la legge descrive i soggetti). L’azione stessa per Awalludin è da classificare come azione criminale e non ha relazione col terrorismo.

L’udienza è durata 90 minuti e riprenderà martedì 7 febbraio 2012 con l’ascolto dei testimoni.

Questa voce è stata pubblicata in presxs e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

1 risposta a Indonesia – Aggiornamento sul processo a Eat e Billy

I commenti sono chiusi.