Messico – Lettera bomba esplode presso l’Università Politecnica di Hidalgo

fonte: stampa messicana, 8 dicembre 2011

trad. fenrir(at)riseup.net

Una lettera bomba inviata all’Università degli Studi di Hidalgo (UPH) ha causato lesioni non gravi ad un insegnante dell’istituto, dicono le fonti del Ministero della Pubblica Istruzione dello Stato e la casa degli studi. L’incidente è avvenuto circa alle 17,00 ore di ieri nelle strutture universitarie situate nel comune di Zempoala e in cui sono iscritti 3.064 studenti.

Il sottosegretario dell’Istruzione Secondaria Superiore dello Stato di Hidalgo, Rolando Duran, ha detto che la UPH ha ricevuto un pacchetto consegnato ad uno dei suoi insegnanti.

Uno studioso ha sospettato “una situazione anomala, improbabile”, non conoscendo il mittente, il che ha portato ad attivare un protocollo di sicurezza, il pacchetto è stato isolato e aperto “con attenzione”, ha detto il funzionario.

Nonostante le precauzioni, la lettera “è esplosa in mano” a un insegnante provocando lievi ustioni al docente. Il sottosegretario Durán ha spiegato che è la prima volta che fatti del genere accadono nello stato di Hidalgo, e l’accaduto è stato comunicato al Procuratore generale dello Stato perché svolgano delle indagini. Il rettore del Politecnico di Hidalgo, Sergio Arteaga Carreño, ha dichiarato che il professore ferito ha sofferto “bruciature sulle mani” e ai vestiti.

Oggi vi è stato un incontro fra i centri di istruzione superiore di Hidalgo per rinforzare i “protocolli di sicurezza nelle università”, ha detto lo studioso vittima dell’azione di ieri.

Secondo le prime indagini, “all’interno della busta c’era polvere da sparo, che è stata attivata con una batteria da 9 volt, era diretta a una professoressa, ma è stato un suo collega professore ad aprirla poiché lei era sospettosa visto che non conosceva il mittente”.

L’esplosione ha causato il dispiegamento di polizia municipale, statale e civile, ma finora non vi sono indicazioni sui responsabili dell’azione. Il procuratore generale della giustizia di Hidalgo ha aperto un’indagine preliminare.

Il fatto accade dopo che l’8 agosto il gruppo Individualidades tendiendo a los salvaje (Its) che si oppone allo sviluppo industriale e tecnologico, ha inviato un pacco bomba che ha ferito due scienziati dell’Istituto Tecnologico di Studi Superiori di Monterrey (ITESM) nello Stato del Messico.

Diversi mesi fa l’Associazione Nazionale delle Università e degli Istituti di Istruzione Superiore (ANUIES) ha introdotto protocolli di sicurezza più rigorosi per impedire questi attacchi contro le università messicane.

This entry was posted in azioni dirette and tagged , , . Bookmark the permalink.