Eco-anarchici sabotano due centrali energetiche vicino a Mosca

da 325.nostate.net

trad. tomo
325 riceve e trasmette:
Il 03.08.2011 una centrale energetica N°27 a Mitishi è stata attaccata con bombe incendiarie da alcuni eco-anarchici della regione di Mosca.
I vigili del fuoco riferiscono che il fuoco iniziale dopo l’esplosione copriva un’area di 200 metri quadrati.
Nella notte del 17.11.2011 un altro incendio ha distrutto dei macchinari nell’impianto n°22 di Dzerzhinskii (una città vicino Mosca)
Nessuno è stato ferito durante le azioni. 

This entry was posted in azioni dirette and tagged . Bookmark the permalink.