Gran Bretagna – Thomas Blak è stato rilasciato e poi deportato in Danimarca

da 325

trad. cenere

Thomas Blak è il primo dei sei antifascisti inglesi ad essere rilasciati, ma è stato deportato.

Il prigioniero antifascista Thomas Blak, uno dei sette antifascisti incastrati nel primo processo Welling, è stato rilasciato ma deportato nel suo paese d’origine, la Danimarca.

Thomas era stato incarcerato a Giugno, insieme ad altri cinque compagni. Le condanne variano da 15 a 21 mesi, Thomas ha ricevuto 18 mesi.

A Thomas è stato rifiutato il rilascio con il braccialetto elettronico, e nonostante abbia vissuto e lavorato a Londra per 15 anni, è stato deportato questa settimana.

Gli altri cinque antifascisti rimangono in galera ed è chiaro che avendo fallito nell’incastrare nessuno di questi nel secondo processo Welling, lo Stato è stato determinato nel punire quelli che ha incastrato al meglio delle sue abilità.

Speriamo di pubblicare presto una dichiarazione di Thomas, e nel frattempo gli mandiamo il nostro rispetto e la nostra solidarietà. Dopo essere stato coerente davanti ai tentativi dello Stato di criminalizzare l’antifascismo, può tenere la testa alta.

I dettagli del caso e dei cinque compagni ancora in galera sono sul sito della ABC di Leeds. http://leedsabc.org/

This entry was posted in presxs and tagged . Bookmark the permalink.