Cile – Sciopero della fame a tempo indeterminato nella CAS

testo in spagnolo: freddymarcelojuan

Oggi, 26 ottobre 2011, siamo venuti a conoscenza che nel 2ª e 3ª piano del modulo H nord della Cárcel de Alta Seguridad (CAS – carcere speciale di Santiago del Cile) è stato dato l’avvio ad uno sciopero della fame a tempo indeterminato.

Il mancato adempimento degli accordi pattuiti durante la scorsa mobilitazione e le costanti molestie che devono subire sia i prigionieri che i familiari e amici da parte degli sbirri del potere, fanno sì che l’organizzazione di questa mobilitazione nasca in maniera urgente e spontanea da parte di 21 prigionieri.

La lista delle rivendicazioni spiega da sola le condizioni in cui vivono quelli che giorno per giorno vivono in quelle celle.

Quel che viene richiesto:

1.- Fine della punizione di 2 mesi nella sezione di Massima Sicurezza (SMS)

2.- Accesso a trasferimenti e riconsegna dei prigionieri ai propri luoghi d’origine.

3.- Trattamento degno. Basta con i trattamenti vessatori per chi viene ai colloqui.

4.- Rispetto degli orari di entrata e uscita nei colloqui, dalle 10 alle 17.

5.- Laboratori che possono esser scelti, economato e migliore alimentazione.
Le voci di quelli che oggi mettono in pericolo la propria esistenza non bastano.. c’è bisogno della proliferazione di gesti di solidarietà

Abbasso le Carceri!!!

Fino a che ci sarà miseria ci sarà Ribellione!!!

La Solidarietà è un’arma, Caricala e Spara!!!

Red de Apoyo a Marcelo Villarroel

 

This entry was posted in presxs and tagged , , , . Bookmark the permalink.