Santiago del Cile – Ordigno esplosivo distrugge la facciata del BancoEstado

fonte: stampa cilena, 24 aprile 2010

Con la facciata completamente distrutta è rimasta una filiale del
BancoEstado, attaccata stanotte con un ordigno esplosivo, nel comune
di San Joaquín, a Santiago.

Secondo le informazioni fornite dalla polizia, il fatto è avvenuto
dopo le 4.00 di questo sabato. L’ordigno ha distrutto i vetri ed i
supporti in alluminio. Nessun danno nella parte posteriore, né
nelle case vicine alla filiale. Sul posto sono stati trovati sparsi
per terra oltre 5 milioni di pesos cileni in contanti.

Intervenuti il personale del GOPE e quello del Laboratorio de Criminalística
de Carabineros, i quali non hanno trovato volantini o scritte di
gruppi che rivendicassero l’attacco.

This entry was posted in azioni dirette and tagged . Bookmark the permalink.