Grecia – Rivendicato l’attentato al ministero della Stampa

fonte: Culmine

Con un lunghissimo comunicato, il gruppo denominato
Ε.Ο. 6 ΔΕΚΕΜΒΡΗ

(dal 6 dicembre, data dell’assassinio di Alexis) ha rivendicato
l’attentato esplosivo del 15 gennaio, contro il ministero della
stampa.

Il comunicato è in originale su:

athens.indymedia.org/front.php3?lang=el&article_id=1123336,

mentre la sua traduzione automatica in italiano è su:

bioclasta.blogspot.com/2010/01/grecia-rivendicazione-automatica.html

In esso si descrive la storia della lotta armata e si passa all’analisi
della lotta armata attuale in Grecia. Sono diversi i punti di
riferimento da parte di questo gruppo, alcuni non proprio anarchici.

Quella che segue è la parte del comunicato in cui si rivendica
l’attacco al ministero:

“15/1/2010. Nella notte di venerdì 15 gennaio abbiamo attaccato il
ministero della Propaganda. Volevamo interrompere, sia pure
brevemente, il quartier generale che diffonde voci false. Abbiamo
voluto ricordare ai giornalisti che devono imparare a convivere con
la paura…
LIBERTA’ – PER SEMPRE
Organizzazione Rivoluzionaria 6
dicembre –
Ε.Ο. 6 ΔΕΚΕΜΒΡΗ”

This entry was posted in azioni dirette and tagged , . Bookmark the permalink.