Daily Archives: Gennaio 13, 2010

Atene – Attacco incendiario presso la sede del PASOK di Kallithea

fonte: After the Greek Riots Per un certo tempo il governo del PASOK, i suoi pupazzi e gran parte dei media, assistiti da fossili tipo Mitsotakis e rettili tipo Michalos, hanno cercato di convincere la società che i sacrifici sono … Continue reading

Posted in azioni dirette | Tagged | Commenti disabilitati su Atene – Attacco incendiario presso la sede del PASOK di Kallithea

Atene – Attacco incendiario ad un veicolo diplomatico a Chalandri

fonte: After the Greek Riots “La gente ha fretta con tutta la gravità delle baggianate che ascolta, ma è molto più lenta e sprezzante quando il caso è grave”. Diogene Quindi le lunghe analisi non sono necessarie… Noi agiamo tenendo in … Continue reading

Posted in azioni dirette | Tagged | Commenti disabilitati su Atene – Attacco incendiario ad un veicolo diplomatico a Chalandri

Cospirazione delle Cellule di Fuoco – La democrazia non vincerà

traduzione automatica del comunicato della Cospirazione delle Cellule di Fuoco, in cui si rivendica l’attentato davanti al parlamento greco. “… Questo paese è morto Cactus è il paese Qui la pietra immagini Come qui prendere la supplica di una mano uomo morto … Continue reading

Posted in informalidad | Tagged | Commenti disabilitati su Cospirazione delle Cellule di Fuoco – La democrazia non vincerà

Luca

Ieri, a soli 42 anni, ci ha lasciato Luca, Compagno anarchico di cui tutti abbiamo apprezzato l’umanità, la serietà e l’impegno generoso nelle lotte. Luca è stato uno dei principali animatori della Biblioteca anarchica “L’idea” a Roma, nella zona del … Continue reading

Posted in General | Tagged | Commenti disabilitati su Luca

Rivendicato l’attacco al parlamento greco

Atene – Due gruppi terroristici si sono assunti la responsabilità dell’attentato esplosivo davanti al parlamento. Sul sito “Athens.indymedia.org”  di martedì, 12 gennaio, i gruppi terroristici “Cospirazione delle Cellule di Fuoco” e “Terrorists guerrila group” hanno rivendicato l’attentato, che ha causato … Continue reading

Posted in azioni dirette | Tagged | Commenti disabilitati su Rivendicato l’attacco al parlamento greco

ALGUNAS REFLEXIONES ANTE EL ACTUAL CONTEXTO DE LA GUERRA SOCIAL EN $HILE

Quien ha decidido vivir la guerra contra la autoridad y se posiciona por medio de sus acciones como un protagonista activo en el enfrentamiento – y no como un mero espectador de acontecimientos – reflexiona constantemente sobre el contexto en … Continue reading

Posted in informalidad | Tagged | Commenti disabilitati su ALGUNAS REFLEXIONES ANTE EL ACTUAL CONTEXTO DE LA GUERRA SOCIAL EN $HILE

Alcune riflessioni sull’attuale contesto della guerra sociale in Cile

Chi ha deciso di vivere la guerra contro l’autorità e con le sue azioni si posiziona come un protagonista attivo nello scontro -e non come un mero spettatore degli avvenimenti-, riflette costantemente sul contesto in cui la lotta si sta … Continue reading

Posted in informalidad | Tagged | Commenti disabilitati su Alcune riflessioni sull’attuale contesto della guerra sociale in Cile

Rivendicazione dell’attentato alla concessionaria Dercocenter a Valparaíso

fonte: Fondazione Roscigna La notte di lunedì, 11 gennaio, è stato collocato un ordigno esplosivo all’esterno della concessionaria di auto Dercocenter, nel centro di Valparaíso. L’ordigno è deflagrato rompendo vetrate. Ancora una volta, senza danneggiare nessun povero lavoratore, abbiamo attaccato in maniera … Continue reading

Posted in azioni dirette | Tagged | Commenti disabilitati su Rivendicazione dell’attentato alla concessionaria Dercocenter a Valparaíso

Madrid – Perché abbiamo attaccato un commissariato a capodanno?

fonte: Fondazione Roscigna Perché abbiamo attaccato un commissariato di Villaverde alto a capodanno? Per i suoi abusi, galanterie e umiliazioni verso i e le detenuti/e. Per la sua insistenza nel controllare, video-vigilare ed identificare la gente. Per la sua funzione … Continue reading

Posted in azioni dirette | Tagged | Commenti disabilitati su Madrid – Perché abbiamo attaccato un commissariato a capodanno?