Belgio in fiamme

fonte: Suie & Cendres

Attacco incendiario ai danni di un cantiere di Besix Pochi giorni fa è stato attaccato un cantiere della ditta costruttrice Besix. Dati alle fiamme un bulldozer, un veicolo, una catasta di legna ed un generatore di corrente.

Besix è l’impresa che sta costruendo il nuovo centro di detenzione per immigrati a Steenokkerzeel.

Charleroi – Distrutte le vetrine di un sexy-shop e di un negozio di abbigliamento maschile durante la notte del 29 novembre. E’ la terza volta, nel 2009, che il sexy-shop viene attaccato.

Gosselies, 08.12 – Attaccata una concessionaria della IVECO. Nonostante la sorveglianza, ignoti piromani hanno bruciato 6 camion.

This entry was posted in azioni dirette and tagged . Bookmark the permalink.