7 anni e 6 mesi di carcere per l’anarchico Ilias Nikolaou

Il tribunale di Salonicco ha condannato a 7 anni e 6 mesi di carcere il compagno anarchico Ilias Nikolaou con l’accusa di essere il responsabile dell’esplosione di ordigni incendiari davanti all’edificio della Polizia Municipale ad Evosmos, la mattina del 13 gennaio 2009.

La Corte ha anche deciso di negare il ricorso all’appello.

Il processo è durato due giorni e giovedì, 4 dicembre, la Corte lo ha condannato per possesso di esplosivi e rischio di esplosione a persone e cose.

LIBERTA ‘AL COMPAGNO ANARCHICO ILIAS NICHOLAOU!

This entry was posted in presxs and tagged . Bookmark the permalink.