Bruxelles – Alle fiamme auto diplomatiche

fonte: Suie & Cendres – 20.11.09

“Disgustati dalla violenza della polizia nella prigione di Forest, incoraggiati dalla rivolta nel carcere di Andenne e armati con pochi litri di benzina, siamo andati a bruciare due vetture diplomatiche e una BMW di un membro del Parlamento Europeo (in Avenue des Cerisiers a Woluwe), mentre i prigionieri erano ancora sul tetto del carcere di Andenne “.

This entry was posted in azioni dirette and tagged . Bookmark the permalink.