Attacco incendiario e falsa bomba contro un jaripeo* a Città del Messico

fonte: Liberación Total

Nel pomeriggio di sabato, 31 ottobre, la cellula contro il dominio sugli animali (F.L.A-C.C.D.A) provvista di un ordigno incendiario e di una falsa bomba si è recata in un jaripeo che si sarebbe svolto nella delegazione Contreras. Tale spettacolo è basato sull’inganno e sulla sofferenza animale, per questo vengono utilizzati i tori. Nel giungere all’obiettivo ci siamo accorti che quest’azione sarebbe stata relativamente facile perché non c’erano né luce né sicurezza, per cui siamo passati ad agire sotto il naso della maledetta gente antropocentrica che si trovava lì. Un ordigno incendiario è stato collocato in un cerchione di un camioncino della protezione civile e nello stesso veicolo è stato lasciato un messaggio che avvertiva che altri ordigni erano stati collocati sul posto e che tra questi vi era una bomba. In effetti la bomba è stata collocata in un rimorchio. Il camioncino ha preso fuoco e lo “spettacolo” è stato sospeso alla ricerca degli altri ordigni.

Vogliamo precisare che tale “bomba” era falsa, perché non vogliamo che altri animali, umani e non, siano feriti.

Non faremo riposare gli sfruttatori, adesso sono essi che quelli che non dormiranno tranquilli.

Non facciamo spegnere la fiamma che inizia a ravvivarsi con gli attacchi dei mesi scorsi.

Liberación animal

Frente de Liberación Animal-Célula Contra la Dominación Animal (F.L.A-C.C.D.A)

*jaripeo: “gioco” pubblico fatto cavalcando i tori.

This entry was posted in azioni dirette and tagged , , . Bookmark the permalink.