Attentato esplosivo contro la banca BBVA a Tlalpan, in Messico

 

Questo martedì (1 settembre) alle 2.40 a.m. si è verificata un’esplosione contro una filiale della banca BBVA-Bancomer a Tlalpan. L’esplosione ha provocato seri danni all’esterno delle installazioni, senza che nessuna persona venisse colpita.

L’esplosione di due bombole di gas butano ha anche danneggiato dei bancomat posti nelle vicinanze. La Procuraduría General de la República (PGR) ha avviato le indagini per violazione delle leggi sulle armi da fuoco e sugli esplosivi. La polizia ha riferito che le telecamere hanno registrato le immagini di tre soggetti mentre si avvicinavano alla filiale.

fonte: Liberación Total, 02.09.09

* * *

Rivendicato l’attacco di Tlalpan

fonte: agenzia di stampa messicana, 03.09.09

I gruppi Frente Subversivo de Liberación Global (FSLG) e Revuelta Verdinegra si sono aggiudicati la responsabilità dell’attentato esplosivo contro una filiale bancaria a Tlalpan, in Messico.

Con una e-mail i due gruppi hanno sottolineato che non s’è trattato di un gesto vandalico, ma di un “attentato” per la libertà della terra. Due uomini e una donna sono ricercati dagli inquirenti.

Nelle vicinanze della banca sono state trovate le seguenti scritte:

Multinazionali di fame e miseria per la terra” e “Liberazione animale, umana e della terra“, in entrambe appare una A cerchiata.

This entry was posted in azioni dirette and tagged , , , , . Bookmark the permalink.