Comunicato del Lof Yeupeko-Filkun C.A.M

28 luglio 2009

S’informa l’opinione pubblica nazionale ed internazionale che:

1-La comunità Yeupeko-Filkun si aggiudica le azioni di resistenza che sono state realizzate in diversi punti del territorio mapuche con blocchi stradali e blackout della linea elettrica ad alta tensione. Sono state bloccate 5 strade: camino tres cerros, ñilquilco, camino vilcun, niagra e il bay pass.

2-Queste azioni effettuate in modo simultaneo e coordinato e sono volte ad ottenere il cambio di proprietà dei terreni sottratti dal sig. Jorge Luchsinger alla comunità Yeupeko-Filkun. Se le nostre richieste non otterranno una rapida risposta, radichelerizzeremo le nostre azioni.

3-Denunciamo la militarizzazione e le costanti perquisizioni da parte degli organismi repressivi dello Stato cileno: carabineros, PDI e agenti in borghese che tutti i giorni circolano nella nostra comunità al fine di intimidire e perseguire, giungendo anche a picchiare e minacciare di morte bambini, donne e anziani per il solo fatto di lottare per la liberazione del nostro popolo nazione mapuche.

4-Esigiamo la libertà immediata di tutti i prigionieri politici rinchiusi in diversi carceri dello Stato cileno.

Avanzando verso il controllo territoriale

Lof Yeupeko-Filkun

Coordinadora de comunidades en conflicto Arauco-malleco – CAM

fonte: comunicato inviato a Hommodolars.org

This entry was posted in azioni dirette and tagged , . Bookmark the permalink.