Bay Area (California) – Sabotati 24 bancomat in solidarietà ai ribelli di St. Louis e ai compagni repressi nel Midwest

da waronsociety

trad. ParoleArmate

Nelle prime ore del 1 giugno, abbiamo realizzato diversi sabotaggi in solidarietà ai nostri amici e compagni nel Midwest.

Nello specifico, abbiamo attaccato telecamere di sorveglianza a San Francisco, Oakland e Berkeley. In tutti, 24 bancomat sabotati oltre alle telecamere. Abbiamo attaccato i bancomat perché sono la perfetta piccola rappresentazione di tutto ciò che odiamo di questa società: capitale, sorveglianza, controllo, automazione, economia.

Abbiamo usato diverse tattiche per sabotare le macchine. Martelli per rompere schermi e tastiere. Vernice spray per oscurare le loro telecamere nascoste. Abbiamo inserito schiuma nell’entrata della carta e nella fessura dei soldi.

Estendiamo la solidarietà a tutti i compagni che sono stati minacciati dalle pistole dello stato nelle recenti settimane. Questo include i combattenti antifascisti dell’Indiana, quelli accusati per il caso NATO, quelli intrappolati dalle spie del FBI nello stesso summit NATO, e i cinque individui intrappolati da una spia FBI a Cleveland. Compagni, una delle due dozzine di macchine che abbiamo distrutto è dedicata ad ognuno di voi.

Inoltre, dobbiamo esprimere la nostra ammirazione e passione eterna per i nostri co-cospiratori a St. Louis. Va detto che la particolare repressione infame che hanno ricevuto dalla SLPD la settimana scorsa è stata la risposta al corteo solidale con gli arresti del caso NATO. Nei mesi recenti, questi individui hanno dimostrato con forza che il compito della solidarietà è attaccare i nostri nemici comuni e diffondere la lotta degli altri nei nostri contesti. Hanno dimostrato ciò tramite attacchi violenti contro polizia e istituzioni capitaliste nella loro città. Infatti, siamo stati molto presi nel sentire di attacchi contro caserme a Olympia e Atlanta, entrambi realizzati in solidarietà a questi compagni. Non è per obbligo che agiamo in solidarietà ai ribelli di St. Louis, ma per l’amore per loro e per il nostro progetto condiviso.

AMORE PER I RIBELLI DEL MIDWEST!

VENDETTA CONTRO LA SLPD!

LIBERTA’ PER GLI ACCUSATI DEL CASO NATO, PER I CLEVELAND 5 E PER I TINLEY PARK 5!

ATTACCO!

This entry was posted in azioni dirette and tagged . Bookmark the permalink.