Aggiornamento sugli arrestati in Bolivia

Il 31 maggio s’è tenuta a La Paz un’udienza equivalente alla nostra convalida dei fermi a carico dei 4 anarchici arrestati il 29 ed accusati di aver costituito una cellula anarchica “terroristica”. In realtà, il 29 sono stati ben 9 i domicili di altrettanti compagni ad esser stati sottoposti a perquisizione.

Con l’udienza di oggi per due di essi, Henry e Nina, è stata decretata la carcerazione preventiva; mentre gli altri 2, Victor e Renato, hanno ottenuto la carcerazione domiciliare.

Dalle accuse emergerebbe che il gruppo avesse contatti non solo con altri gruppi anarchici latinoamericani, ma anche europei.

Si stanno diffondendo appelli e comunicati solidali con i compagni perseguitati, dichiarando la loro totale estraneità alle accuse di terrorismo.

maggiori informazioni su:    http://anarquiacochabamba

This entry was posted in presxs and tagged , , , . Bookmark the permalink.