Culmine solidarizza con il compagno anarchico Gustavo Rodríguez

Culmine esprime tutta la sua fraterna solidarietà al compagno anarchico Gustavo Rodríguez che da qualche mese è attaccato dal sinistrume messicano, con accuse infondate ed infamanti. Addirittura, il nostro compagno sarebbe “un alleato dell’imperialismo gringo, sostenuto dalla CIA e da USAID” per scardinare la dittatura di Fidel Castro.

In un delirante comunicato questi sinistrorsi da un lato invitano ad un dibattito rispettoso e critico e poi infamano Gustavo, i gruppi anarchici insurrezionali, i gruppi eco-anarchici d’azione e le Its.

Spiacenti, ma il dibattito con chi infama è chiuso.

Culmine non pubblicherà più nulla che abbia a che vedere con questo sinistrume ed avvisa che s’impegnerà a smerdare questi residui liberticidi, sbirri rossi ed aspiranti totalitari.

Abbiamo la nausea nel vedere i tanti “compagni” turisti rivoluzionari che vanno in adorazione del leader-messia di turno: il Che nel passato, il Sub-commediante faccia da calzino, il Chávez ed altre esperienze liberticide e fallimentari.

Siamo schifati anche dai tanti anarchici che non esitano a difendere il regime cubano o quello venezuelano perché sarebbero “più vicini al popolo”. E le carceri, gli eserciti, i tribunali socialisti e popolari dove li mettiamo? E adesso vorrebbero illustrarci sulla bontà del “poder popular”!

Proprio adesso che i gruppi informali, anarchici e nichilisti, in tutto il pianeta stanno sferrando un attacco mai visto in precedenza. Proprio adesso che i potenti tremano quando ricevono la corrispondenza, quando escono da casa, quando si recano ai loro posti di comando. Sanno che ci sono dei refrattari disposti a tutto pur di annientarli, in questa strenua lotta contra la civilizzazione e tutto quel che ci domina.

Proprio adesso spuntano fuori queste scorie del passato, questa spazzatura della storia che meriterebbe di esser dimenticata una volta per tutte! Addirittura questa gentaglia da un lato starebbe cercando di ottenere informazioni personali sui compagni d’azione, sostituendosi al lavoro degli sbirri, e dall’altro sta inondando blog, siti e giornali di tutto il mondo con le loro infamie. Si stanno giocando la reputazione ed il prestigio a livello internazionale, anche in considerazione del fatto che i fondi li ricevono dall’estero.

Per queste ragioni, ci uniamo all’urlo solidale del compagno Gabriel Pombo da Silva ed invitiamo i compagni e le compagne a prestare la massima attenzione a quel che sta accadendo ai nostri cari anarchici d’azione e refrattari del Messico.

Culmine, 19 dicembre 2011

This entry was posted in informalidad and tagged , , , , . Bookmark the permalink.

1 Response to Culmine solidarizza con il compagno anarchico Gustavo Rodríguez

  1. Pingback: Un abrazo solidario para el compañero Gustavo Rodriguez y lxs refractarixs en el mundo | Viva La Anarquía

Comments are closed.