Mosca – ALF danneggia operato della forestale

tratto da 325

trad.  cenere(at)inventati.org

Il 30/11/11 abbiamo sparso chiodi per le strade della foresta in un rifugio di caccia nel distretto di Naro-fominsk (regione di Mosca).

Non troviamo parole per descrivere la nostra felicità nell’aver scoperto un veicolo della forestale parcheggiato in un sentiero remoto. Era del tutto un mistero per noi se quelli fossero appostati (inizialmente erano in un punto difficile da trovare), o se semplicemente erano in pausa dai loro padroni (come gli agenti russi di rinforzo sono soliti fare). Cosi abbiamo sparso chiodi per circa 2 km di strada in entrambe le direzioni rispetto al veicolo. Abbiamo desiderato per loro una fredda e solitaria notte nella foresta oscura.

Abbiamo provato emozioni come quelle di ogni anarchico con delle molotov nello zaino che vede una volante della polizia vuota.

Gli agenti della forestale non proteggono le foreste o l’ambiente selvatico, sono li per permettere ai cacciatori di uccidere animali ( tramite corruzione o dubbie leggi), rapinano i turisti durante le stagioni turistiche e chiudono un occhio verso quelli che disboscano.

Salutiamo i giovani e le giovani dell’ALF Mosca per le loro azioni coraggiose. La lotta continua fino alla liberazione totale!

ALF Regione di Mosca

This entry was posted in azioni dirette and tagged . Bookmark the permalink.