Condannati Billy, Silvia e Costa

fonte: stampa svizzera, 22.07.2011

Pene severe quelle decise dal Tribunale penale federale di Bellinzona, che ha condannato a pene che vanno da 3 anni e 4 mesi a 3 anni e 8 mesi i tre membri di un gruppo anarchico – due italiani e un ticinese – per il tentativo di attentato contro il centro di ricerca sulle nanotecnologie di IBM di Rüschlikon (ZH), nell’aprile 2010. Le pene sono più pesanti di quelle chieste dal procuratore, ovvero un massimo di 3 anni e 6 mesi.

(aggiornamento)

Costa, Billy e Silvia condannati per “atti preparatori per compiere un attacco incendiario e commercio illegale di esplosivo”. Caduta invece l’imputazione di “trasporto illecito dello stesso materiale”, in quanto non ci sono state prove concrete che esso sia effettivamente stato introdotto clandestinamente dall’Italia.
Billy dovrà scontare 3 anni e 6 mesi oltre a 22 giorni per una condanna precedente la cui condizionale è stata revocata.

Costa, considerato l’organizzatore principale del mancato attentato, 3 anni e 8 mesi.

Silvia 3 anni e 4 mesi.

Per tutti sarà tenuto conto del carcere preventivo, ossia 15 mesi.

 

This entry was posted in presxs and tagged , , . Bookmark the permalink.

1 Response to Condannati Billy, Silvia e Costa

  1. Pingback: Silvia, Costa and Billy sentenced (Switzerland)

Comments are closed.