Russia – Informazione errata, il compagno Petr Silaev non è stato catturato

* 325.nostate.net

# cenere

325 riceve e diffonde il seguente comunicato di ABC Mosca:

Come membro della ABC di Mosca voglio comunicare che l’informazione, circolata tramite siti anarchici russi e bielorussi e recentemente tramite siti internazioni del nostro movimento, non è accurata.

I nostri amici in Europa hanno riportato che Petr Silaev è stato arrestato in Belgio, ma lui al momento è libero.

Ecco due link sulla questione :

http://www.kommersant.ru/doc/1668285

http://avtonom.org/node/15958

Purtroppo sono entrambi in russo, ma speriamo sarete capaci di tradurli. Comunque, le notizie circa la sua detenzione sono false e sospettiamo che dietro ci siano i servizi segreti russi e forse il Ministero degli Interni.

Quindi, se è possibile, comunicate agli altri che l’antifascista russo Petr Silaev è ancora libero.

ABC di Mosca potrebbe diffondere un comunicato più in là, ma per ora chiediamo che tutte le notizie riguardo alla sua detenzione vengano rimosse.

P.S. Auspichiamo ogni azione contro l’industria francese Vinci che è l’unica istituzione internazionale che sta prendendo parte alla distruzione della foresta di Khimki e sicuramente non siamo contrari ad azioni di solidarietà con Petr (che è un latitante politico) o azioni di rabbia contro la Russia, ma la notizia originale della cattura del nostro compagno è falsa. Lui non lo è.

Saluti fraterni anarchici, ABC di Mosca.

Speriamo di poter rispondere a tutte le domande via email : abc-msk (at) riseup.net

This entry was posted in informalidad. Bookmark the permalink.