LA SCINTILLA NEL VENTO – Solidarietà per Petone e Fede

* Villa Vegan occupata

La ribellione trova in sé stessa la propria giustificazione (A. Bréton-Peton)

Ora fra il rogo ardente delle mie Idee anch’io son diventato di fiamma; e scotto, brucio, corrodo… A me devono accostarsi soltanto coloro che gioiscono contemplando ardenti vulcani che lanciano verso le stelle le lave sinistre esplodenti dal loro seno di fuoco […] Io mi dichiaro in guerra aperta, palese e nascosta contro la Società: contro ogni Società! (Renzo Novatore, 1920)

Qualche notte fa sono stati arrestati i nostri due compagni Mattia “Petone” e Fede, individui da molto tempo attivi in prima persona nelle lotte contro il sistema capitalista, tra cui quelle contro carcere e nucleare, e per l’occupazione di nuovi spazi. Lotte che aprono squarci di resistenza ai meccanismi di controllo sociale, che sempre più monitorano ogni aspetto della nostra esistenza. Telecamere “intelligenti”, soldati nelle strade, controlli di polizia sempre più frequenti, droni che ci spiano dall’alto e le nuove tecnologie che ci spiano dentro. E’ in questo clima di asfissiante mancanza di libertà che ogni individuo che non si adegua e sottomette è uno schiaffo all’autorità imposta, e che ogni atto ribelle acquisisce ancora più valore. Con altri due compagni sequestrati dallo Stato, non ci facciamo intimorire ma è con ancora più rabbia e passione che continueremo le lotte che loro con noi portano avanti.

PER LA DISTRUZIONE DI OGNI GABBIA E DI OGNI GALERA!
COMPLICITA’, SOLIDARIETA’, AZIONE DIRETTA!
FEDE E PETONE LIBERI

Villa Vegan occupata

 

This entry was posted in presxs and tagged . Bookmark the permalink.