Robert – Lettera aperta dal carcere della Dozza

* mondosenzagalere.blogspot.com

La Lettera aperta che qui pubblichiamo è stata redatta dietro le sbarre da Robert, uno dei cinque compagn* bolognesi sequestrati dallo Stato lo scorso 6 aprile con la farsesca accusa di “associazione a delinquere” aggravata da “finalità eversive”. A lui e a tutt* gli arrestati e gli indagati va la nostra piena solidarietà.

Liber* tutt*!

Lettera aperta dal carcere della Dozza

 

This entry was posted in presxs and tagged . Bookmark the permalink.