Cile – Il GRUPO AUTÓNOMO AGUSTÍN RUEDA SIERRA rivendica attentato contro Zurich

fonte: Fondazione Roscigna

Con questa e-mail ci assumiamo la responsabilità dell’attacco dinamitardo effettuato questa notte contro l’edificio de “la chilena consolidada”, appartenente al gruppo economico Zurich. Tale azione s’inquadra nello sciopero della fame internazionale dei prigionieri politici proposto dal carcere-centro di sterminio di Aachen, Germania, da parte del compagno Gabriel Pombo Da Silva, dal 20 dicembre al 1 gennaio.

L’attacco contro questa compagnia, esponente del capitalismo finanziario cileno in alleanza con gli interessi capitalisti svizzeri, ha cercato di solidarizzare con Marco Camenisch, rivoluzionario  prigioniero dello Stato-Capitale svizzero.

Sebbene le parole non risolvono nulla, ci spiace che una persona abbia riportato un trauma acustico lieve, nonostante il progetto di una carica a bassa potenza cercasse solo di danneggiare l’infrastruttura del capitale.

Lanciamo un appello a dar fuoco alla polvere ed a continuare l’offensiva che non dimentica.

Fino a che ci sarà miseria, ci sarà ribellione!

Libertà ai prigionieri politici anticapitalisti del mondo!

GRUPO AUTÓNOMO AGUSTÍN RUEDA SIERRA*;

Santiago del Cile, lunedì 21 dicembre 2009.

*Agustín Rueda Sierra: anarchico torturato fino alla morte dai carcerieri nella prigione di Carabanchel per non aver voluto infamare i suoi compagni di fuga.

This entry was posted in azioni dirette, presxs and tagged , . Bookmark the permalink.