Cambridge – Fire Cell / FAI – International Conspiracy for Revenge rivendica incendio di due veicoli

tratto da 325.nostate.net

trad. parolearmate.noblogs.org

Lo spirito dell’insurrezionalismo è ancora nell’aria come un faro di speranza – in questa oscura atmosfera di gabbie di repressione.” – Eat e Billy (FAI Indonesiana)

Odiamo i ricchi in bmw, infatti ci danno cosi fastidio che abbiamo mostrato il nostro odio per loro bruciando una bmw e un altro suv vicino, in Kimberly Avenue Cambridge alle prime ore del 19 febbraio. Proprio davanti alle case di questi coglioni che ovviamente si sono schierati volontariamente dalla parte di questa massiccia civilizzazione industriale e carceraria, per la distruzione della nostra madre terra e contro tutto ciò che amiamo. Solo un altro piccolo gesto della nostra guerra al loro mondo. Ci siamo riempiti con l’amore bruciante caldo come il nostro odio – i nostri pensieri a Reyhard Rumbayan (Eat) e Billy Augustan sotto processo in Indonesia per aver bruciato un bancomat della BRI Bank a Yogyakarta il 7 ottobre 2011, azione che hanno rivendicato come membri della Long-Live Luciano Tortuga Cell – FAI Indonesiana (Federazione Anarchica Informale). La loro tortura e la lunga prigionia che i bastardi dello stato indonesiano hanno pianificato per loro grazie alla legge antiterrorista sono solo un altro motivo per il nostro restare ostinati nell’attacco a tutto il mondo – gli anarchici insurrezionali dell’internazionale nera – con incendi, bombe, sabotaggi e proiettili.

Mandiamo il nostro amore anche ai compagni sovversivi Juan Aliste, Freddy Fuentevilla, e Marcelo Villaroel accusati in Cile di tre rapine in banca e di aver ucciso un poliziotto nell’ottobre 2007, memori dell’appello internazionale di solidarietà tra il 19 e il 29 febbraio con questi compagni in sciopero della fame per il quale sono stati isolati in celle di massima sicurezza – dichiarando “la nostra protesta non contempla domande d’appello dentro la prigione. Più accuratamente, essa è un gesto – e un’azione d’attacco di resistenza anticapitalista che ci unisce con ogni altro prigioniero sovversivo autonomo anarchico rivoluzionario che, da differenti posti e campi di morte/isolamento, tiene viva la rivolta della rivoluzione sociale e la scomparsa della società in classi”. Forza ai dignitosi rivoluzionari Freddy, Juan e Marcelo che giornalmente ci danno molta forza! E solidarietà infiammata a tutti i nostri compagni in tutto il mondo che scelgono il difficile cammino della rivolta contro tutte le ineguaglianze. Sembra che non dobbiamo guardare troppo lontano per vedere altri che riscaldano i nostri cuori con la loro irriducibile ribellione contro questa grigia prigione di mondo di auto e strade, centri commerciali e recinti spinati, complessi di case identiche e scuole/posti di lavoro/galere. La stampa locale ha speculato sul fatto che il 22 novembre 2011 la Fire Cell/FAI ha bruciato delle auto al Histon Vauxhall Garage. Questo non è un caso e noi mandiamo i nostri calorosi saluti a questi anonimi incendiari – continuate ad appiccare il fuoco fino a quando le città non saranno polvere per fertilizzare un immaginabile futuro selvaggio!!! Come anche salutiamo l’attacco incendiario che ha parzialmente danneggiato la banca Santander nel centro di Cambridge il 1 febbraio 2012 e ci amareggia l’arresto di un giovane in seguito, TUTTA LA NOSTRA SOLIDARIETA’ AGLI INCENDIARI ANTISISTEMA e ovviamente agli arrestati dopo gli scontri a Cambridge nella rivolta di Agosto nella quale alcuni poliziotti sono stati schiacciati e a chiunque senta la fiamma della vita bruciare più luminosa – avremo ancora il nostro momento, fino a quando saremo rivoltosi, gli scontri non sono morti – NULLA E’ FINITO TUTTO CONTINUA.

Ovviamente, non c’è bisogno di aspettare per iniziare a distruggere, cosi come noi non smetteremo di saccheggiare il sistema capitalista solo perché non ci sono rivolte – dovete solo essere un po’ più furbi! Chiunque può formare una cellula di resistenza senza leader e realizzare azioni (prendendo misure di sicurezza di senso comune, essendo poco tecnologiche), e scegliere di comunicare tramite le rivendicazioni delle azioni come questa, condividendo metodi e idee, coordinando anonimamente colpi contro il nemico, oltre tutti i confini, proprio come i nostri compagni a Bristol, Nottingham, Londra e in tutto il mondo!!

TERRORIZZIAMO IL NEMICO

DIFFONDIAMO IL FUOCO

Fire Cell / Informal Anarchist Federation – International Conspiracy for Revenge

This entry was posted in azioni dirette and tagged , , , , , , , . Bookmark the permalink.