Grecia – Azioni incendiarie antielettorali

da en.contrainfo.espiv.net

trad. ParoleArmate

Contro le illusioni elettorali, contro la delega delle nostre vite ai politici-impiegati dell’élite economica nazionale ed internazionale, contro l’appello al generalizzato consenso sociale con l’obiettivo della salvezza nazionale, contro l’unità nazionale e il cannibalismo sociale, contro tutto ciò che sta distruggendo le nostre vite, il 3 maggio abbiamo attaccato la sede locale del partito DI.SY nel distretto di Kaisariani, la sede locale del partito ND nella zona di Nikaia-Renti, così come le sedi dell’organizzazione studentesca nazionalista Cypriot a Ambelokipi che supporta il partito neonazista Chrissi Avgi/Golden Dawn.

Contro lo pseudo-dilemma posto dalla democrazia borghese, che ora sta collassando, l’unica domanda è se continueremo a preservare un sistema di sottomissione, oppressione e miseria, o se combatteremo per la libertà con ogni mezzo.

Questo colpo è dedicato a quelli che da due anni e mezzo si scontrano per le strade e agli arrestati del 12 Febbraio.

Nota del traduttore - Il partito di destra Democratic Alliance/Dimokratiki Symmachia (DI.SY) è stato fondato nel 2010 dalla deputata Dora Bakoyanni, qualche mese prima era stata espulsa dal partito d’opposizione Nea Demokratia (ND).

This entry was posted in azioni dirette and tagged . Bookmark the permalink.